52 convegno cardiologia milano
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Aggiornamenti in aritmologia
Associazione Silvia Procopio

Risultati ricerca per "Aspirina"

Studi recenti hanno esaminato l'effetto di una prolungata duplice terapia antiaggregante ( DAPT ) in una varietà di popolazioni di pazienti, con risultati eterogenei relativamente a vantaggi e sicurez ...


Lo studio PEGASUS-TIMI 54 ha studiato 2 dosi di Ticagrelor, 90 mg due volte al giorno ( bid ) e 60 mg bid , per la prevenzione a lungo termine di eventi ischemici in pazienti con precedente infarto mi ...


Non è stato stabilito il potenziale beneficio della doppia terapia antiaggregante dopo un 1 anno da un infarto miocardico. E’ stata studiata l'efficacia e la sicurezza di Ticagrelor ( Brilique ), un ...


Vorapaxar inibisce l’attivazione piastrinica antagonizzando l’attivazione mediata da trombina del recettore PAR-1 ( recettore attivato da proteasi ) sulle piastrine umane.L’effetto d ...


La Bivalirudina ( Angiox, Angiomax ) ha dimostrato di essere superiore a una strategia a base di Eparina e inibitore della glicoproteina IIb/IIIa ( GPI ; inibitore GPIIb/IIIa ) riguardo agli eventi av ...


È stato condotto uno studio allo scopo di valutare l'effetto di una alta dose in bolo di Tirofiban ( Aggrastat ) sull'esito clinico nei pazienti che si devono sottoporre a intervento coronarico ...


Le combinazioni di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ), Clopidogrel ( Plavix ) e antagonisti della vitamina K sono ampiamente utilizzate nei pazienti dopo infarto del miocardio.Tuttavia la sicurezza d ...


Nonostante i miglioramenti nel trattamento d’emergenza dell’infarto miocardico, la mortalità e la morbilità restano alte. L’antiaggregante piastrinico Clopidogrel ( Pla ...


Resta motivo di discussione l’effetto del pretrattamento con Clopidogrel ( Plavix ) prima di un intervento coronarico percutaneo ( PCI ). Uno studio ha valutato se il beneficio del pretrattament ...


Lo studio ha confrontato il trattamento trombolitico con Anistreplase o con Streptochinasi ( n=130 ), con Reteplase ( n=120 ) in ambiente preospedaliero in pazienti colpiti da infarto miocardico acut ...


Nella prevenzione secondaria dell’infarto miocardico , gli studi clinici hanno dimostrato che l’anticoagulante Warfarin è più efficace dell’Aspirina. Tuttavia l’Aspirina è più utilizzata. Lo studio ...


Lo scopo dello studio è stato quello di valutare l’ipotesi che l’Eptifibatide, associata ad un riodtto dosaggio di tPA (tissue Plasminogen Activator), potesse migliorare la riperfusione miocardica n ...


Sia l’Aspirina che il Warfarin, quando impiegati da soli sono efficaci nella prevenzione secondaria degli eventi vascolari e della morte dopo infarto miocardico acuto. I Ricercatori del Department ...


Lo studio HERO-2 ( Hirulog and Early Reperfusion/Occlusion ) ha comparato gli effetti di Hirulog con quelli dell’Eparina nei pazienti che ricevevano Aspirina e trombolisi (Streptochinasi) nel tratta ...


Lo studio WARIS-II ( Warfarin Aspirin Reinfarction Study II ) ha confrontato l’efficacia del Warfarin e dell’Aspirina e di entrambi nel ridurre la mortalità, il reinfarto e l’ictus nella prevenzione ...